Copyright 2017© SINGA ITALIA - All right reserved

Olivia Spazzini

Co-founder

Appassionata di innovazione sociale, esperta di filantropia, Olivia ha lavorato per diverse fondazioni in India, Regno Unito e Italia occupandosi di strategia e valutazione di progetti. 
Olivia ha co-fondato SINGA Italia, convinta che il modo più radicale per ottenere un cambiamento significativo sia spostare il potere economico, sociale e culturale a coloro che non ce l'hanno. 

"Do your little bit of good where you are; it’s those little bits of good put together that overwhelm the world.”

Archbishop Desmond Tutu

Stefano Rovelli

Co-founder

Stefano è sempre stato interessato al movimento di persone, idee ed esperienze e ne ha fatto il centro dei suoi studi e del suo lavoro. Dopo una laurea in Economia, Stefano ha intrapreso una carriera nel terzo settore che lo ha portato a Milano, Dar Es Salaam e Londra. È attratto dalla convergenza tra settore pubblico e privato e vorrebbe che ogni impresa diventasse un impresa sociale. Appena ha scoperto SINGA, ha capito che era l’occasione giusta per unire passione e lavoro.

"In a year from now, you'll wish you started today."

Someone on the Internet

Sarah Milot

Program Manager

Prima di collaborare con SINGA, Sarah ha vissuto in Canada, Spagna, Italia e nei Paesi Bassi. Successivamente, ha collaborato con una organizzazione in Francia specializzata nell' empowerment delle donne.

Nel frattempo si è interessata alla tematica della migrazione e dell'inclusione sociale, ha imparato l'italiano e ha deciso di ritrasferirsi in Italia. Oggi è Program Manager di SINGA Italia. Sarah ha ottenuto un Master in cooperazione internazionale e sviluppo a Sciences Po.

"Strive not to be a success, but rather to be of value."  

Albert Einstein

Stefania Capuzzi

Incubation Manager

Stefania ha vissuto in Australia e successivamente in Perù, dove ha collaborato con un ente del terzo settore; rientrata a Milano ha conseguito la laurea in Relazioni internazionali. Ha co-fondato un'associazione Onlus che collabora con una comunità del Kenya, con cui ha avviato un progetto di imprenditoria sociale. Ritiene che ogni impresa debba perseguire contemporaneamente sostenibilità economica e impatto sociale o ambientale positivo.

 

 

"Be happy with what you have while working for what you want"

Helen Keller