Search
  • Singa Italia

COVID-19 - Quale impatto sulle imprese straniere?



L’impatto delle restrizioni seguite al COVID-19 sugli imprenditori stranieri


Ad aprile 2020, dopo quasi un mese di lockdown prolungato, SINGA Italia ha creato un breve questionario da diffondere nella propria rete di imprenditori stranieri per sondare l’impatto che le politiche di lockdown e la crisi sanitaria portate dal COVID-19 stavano avendo sulle imprese gestite da stranieri in Italia.


L’obiettivo del sondaggio era raccogliere evidenze aneddotiche sull'impatto della crisi sugli imprenditori e raccogliere elementi per identificare nuove strategie ed aree sul quale concentrare il supporto di SINGA e dei suoi partner agli imprenditori stranieri. I risultati presentati di seguito potranno costituire la base per la costruzione di nuove strategie di supporto coerenti e coordinate tra loro ed assicurarsi che tutte le aree di bisogno vengano affrontate.

Le indicazioni che emergono dai risultati del sondaggio sono utili a ripensare i servizi di supporto agli imprenditori stranieri in questa fase, e riflettono indicazioni che ci sentiamo possano essere estese a tutte le categorie di imprenditori del paese.


I risultati


Impatto sull’azienda

  • Il 57% degli imprenditori ha potuto mantenere la propria attività aperta/operativa durante il lockdown, ma il 65% afferma di poter mantenere aperta la propria attività nella situazione attuale per un periodo di 2-6 mesi massimo. Il 15% meno di un mese.

  • Il 60% ha visto però una riduzione negli ordini e nel fatturato, mentre solo il 10% ha aumentato il proprio fatturato in questo periodo

  • L’86% dei rispondenti ha modificato i propri piani e la propria strategia aziendale futura.

  • Il 33% ha dovuto licenziare/mettere in congedo forzato i propri dipendenti


Supporto richiesto


  • Il 57% dei rispondenti ha necessità di supporto nel ridefinire la propria strategia aziendale o nell’accedere a servizi di consulenza per beneficiare delle misure di sostegno alle imprese messe in campo dal governo.

  • Il 25% ha necessità di supporto nel digitalizzare il proprio business e nel accedere a risorse per potenziare le proprie attività di marketing e promozione digitale.

  • Il 55% ha anche necessità di un supporto economico diretto.

Le indicazioni che emergono dal sondaggio danno un quadro piuttosto chiaro delle aree sulle quali poter intervenire per supportare gli imprenditori in questa fase:

  • Consulenza su come digitalizzare il proprio business

  • Tool e risorse per potenziare le attività di marketing digitale

  • Consulenza fiscale per poter accedere alle misure di sostegno alle imprese messe in campo dal governo

  • Consulenza strategica sul ripensamento delle attività aziendali (produzione, ricerca clienti, etc.)

Queste 4 aree, in aggiunta a quella urgente del sostegno alla liquidità, sono quelle sulle quali puntare nei prossimi mesi per creare una rete di sostegno efficace per gli imprenditori.

Come SINGA, l’obiettivo è trovare partner per co-creare soluzioni innovative e rendere disponibili contenuti e risorse ad una platea sempre più ampia di partecipanti, facendo leva sul potere della tecnologia. Per chi fosse interessato ad approfondire questi temi, contattare Olivia Spazzini: Olivia@singaitalia.com



7 views

Mail: hello@singaitalia.com

Tel: 333.83.52.038

Sede: Via San Vittore, 40 20123 Milano

SINGA Italia

 

SINGA offre programmi di incubazione e formazione imprenditoriale rivolti a imprenditori stranieri, percorsi esperienziali e progetti ad hoc per aziende interessate a sviluppare nuove idee e prodotti confrontandosi con i migliori talenti stranieri.

C.F: 9780298015

P.IVA: IT11057800960

© 2020 SINGA. L'opportunità di partecipare. |  Terms of Use  |   Privacy Policy